Официален блог на EKM Here съвсем скоро онлайн.

Templates Premium templates free full premium themes.

Resoconto del viaggio a Camigliatello

Scritto da amministratore il . Postato in Iniziative

Domenica scorsa, 1 marzo, si è svolto il viaggio a Camigliatello organizzato dal Comitato per la Festa di San Rocco 2015. L’evento era stato programmato per l’8 febbraio, ma per le copiose nevicate che hanno interessato la Sila e, quindi, per ragioni di sicurezza si è deciso di rimandarlo di qualche settimana. Questo ha comunque consentito di raccogliere ulteriori adesioni e di portare il numero di partecipanti da 54 a circa 70. L’itinerario, studiato in modo da soddisfare sia le esigenze dei giovani che degli adulti, si è sviluppato nei dintorni della cittadina silana. Si è fatta visita a La Nave della Sila, un particolarissimo museo, a cura di Gian Antonio Stella, in cui viene narrato l’esodo dell’emigrazione italiana verso le Americhe e l’Australia in un ambiente realizzato ispirandosi al bordo del ponte di una delle navi su cui i calabresi del tempo emigrarono in cerca di migliori realtà sociali ed economiche. Subito dopo ci si è diretti al Rifugio del Tasso dove, per il resto della mattinata, i bambini, i più giovani e gli amanti degli sport invernali hanno potuto godere delle piste sciistiche e degli impianti di risalita che portano in cima al Monte Curcio. Per il pranzo ci si è spostati all’agriturismo Il Villaggetto, una struttura ricettiva situata in un borgo rurale poco distante da Camigliatello su una proprietà immersa tra i boschi. I viaggiatori hanno potuto gustare un abbondante pranzo, prevalentemente a base di funghi, preparato con prodotti di qualità e nel rispetto della tradizione culinaria del posto. Alla fine del lungo pasto, a cui è seguita un’improvvisata spaghettata aglio e olio, gentilmente offerta, ci si è trasferiti sul basso lago Cecita per accontentare i bambini e trascorrere un piacevole momento di relax prima del rientro ad Acquaro.
Si ringraziano, nella persona di Laura Testa, la Fondazione Napoli Novantanove, che ha realizzato e cura il museo La Nave della Sila, ed il responsabile dello stesso, il signor Roberto Bisignano. Un ringraziamento viene rivolto anche al proprietario dell’agriturismo, Biagio Pingitore, per il modo cordiale con cui ha ricevuto gli ospiti, che hanno potuto apprezzare le gustose pietanze preparate e l’ottimo servizio offerto dal personale. Si ringrazia anche L’Aurora Viaggi per avere prontamente soddisfatto un sopravvenuto cambio di esigenze, legate all’aumento del numero dei partecipanti. A loro i membri del comitato esprimono inoltre riconoscenza per avere accolto la decisione di spostare il viaggio.
Gli organizzatori sono molto soddisfatti per la nutrita partecipazione e, ancor più per l’entusiasmo con cui si è preso parte all’iniziativa, che in tanti hanno chiesto di ripetere nelle prossime settimane.

Nella sezione Immagini è stata aggiunta una galleria di immagini che riguardano il viaggio.

Tags:

Lascia un commento

I campi obbligatori sono contrassegnati con *. L'indirizzo e-mail non sarà pubblicato.

Post atricle in AuthorBG.com article minimum 300 words.